Artigiano Digitale

Graduatoria Ammessi al Corso

STRUMENTI DIGITALI PER ARTIGIANI TECNOLOGICI // LEARN - MAKE - SHARE

Bando - Concluso in data 03/09/2015

STRUMENTI DIGITALI PER ARTIGIANI TECNOLOGICI // LEARN - MAKE - SHARE

STRUMENTI DIGITALI PER ARTIGIANI TECNOLOGICI: LEARN – MAKE – SHARE

Oggetto: PROCEDURA DI SELEZIONE 15 ALLIEVI ATTIVITÀ DI FORMAZIONE (Gratuito)

STRUMENTI DIGITALI PER ARTIGIANI TECNOLOGICI
LEARN - MAKE - SHARE

ATTIVITA’ TEORICO PRATICHE PER 1 CORSO DELLA DURATA DI 18 SETTIMANE RIVOLTO AI GIOVANI ASPIRANTI MAKERS CHE SI TERRÀ PRESSO LA CASA DELLA CULTURA E DEI GIOVANI DI PIANURA

Grazie alla digital fabrication oggi tutti sono potenzialmente designer e produttori. Questa rivoluzione tecnologica - che alcuni chiamano la terza rivoluzione industriale – premia una delle caratteristiche storiche degli italiani e soprattutto dei giovani napoletani: la creatività e la voglia di FARE.

L'Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione con l’Associazione FabLab Napoli, nell’intenzione di diffondere la cultura del “fare digitale”, intende avvicinare i giovani ad un percorso di “Artigianato Tecnologico” e sviluppo di nuovi prodotti innovativi e creativi, facendo acquisire agli utenti dapprima le basi della progettazione al CAD e poi i processi che regolano la prototipazione e la produzione digitale, quali la Stampa 3D, la prototipazione sottrattiva e la prototipazione elettronica con Arduino, sfruttando la potenza delle nuove tecnologie di produzione a basso costo, della conoscenza libera reperibile in rete e dell’Opensource, attraverso un metodo di lavoro basato sul “learning by doing”. Oltre allo svolgimento di progetti finalizzati a comprendere l’utilizzo delle singole tecnologie di prototipazione, si procederà, “step by step”, alla realizzazione di componenti e sistemi, che saranno poi intrecciati tra loro fino ad integrare dei veri e propri oggetti interattivi, Smart Interactive Design. Il progetto prevede sin da subito l’intervento degli utenti coinvolti, stimolando sia la parte creativa che quella tecnologica, cercando di stimolare in loro una responsabilità progettuale basata sul problem solving e sull’individuazione e la soluzione delle varie criticità tecniche e concettuali. I partecipanti verranno poi supportati nella realizzazione dei propri progetti in un percorso basato sulla progettazione condivisa e partecipata (Peer to Peer Design).

Obiettivi:
Obiettivo principale è quello di migliorare le proprie competenze e mettersi alla prova, spinti anche dalla passione di quanti credono che il futuro sia nelle nostre mani. Finalizzando comunque gli obiettivi alla formazione delle proprie competenze, possiamo dividerli in tre Step fondamentali:

Obiettivi di Breve periodo: accrescimento delle competenze individuali nel campo della Modellazione tridimensionale, della stampa 3D e della prototipazione elettronica con Arduino, accentuando i processi del DIY (Do It Yourself); incuriosire e stimolare l’Artigianato Locale attraverso le nuove tecnologie di autofabbricazione.

Obiettivi di Medio periodo: i ragazzi traggono un beneficio indiretto dal processo di insegnamento attraverso il learning by doing e della collaborazione in rete (Design Partecipato e DIWO – Do It With Others); sviluppare nuove idee per gli artigiani locali, mettendo in rete le loro competenze e le “idee fresche” dei ragazzi con le attuali tecnologie di produzione.

Obiettivi di Lungo periodo: stimolare i giovani all’autoimprenditorialità acquisendo know-how tecnico capace di rispondere alle attuali necessità del mercato, sia dal punto di vista della progettazione che della produzione. Di conseguenza, anche gli artigiani locali potranno sviluppare, evolvendosi in artigiani tecnologici, un nuovo modo di lavorare e concepire i loro prodotti e il loro processo di produzione, aiutati in questa fase proprio dai giovani che hanno formato questa conoscenza all’interno del FabLab.

“Strumenti digitali per artigiani tecnologici” è un progetto promosso e finanziato dal Comune di Napoli – Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione e organizzato dall’Associazione “Fab Lab Napoli” nell’ambito delle attività di potenziamento della Rete dei Centri Giovanili.

Partner:
Trotec,Roland,Sintesi Sud s.r.l.,Wasp Project

CRITERI DI SELEZIONE PARTECIPANTI
Il numero massimo di iscritti ammesso è fissato in 15 partecipanti + 5 uditori

Verificati i requisiti per l’accesso attraverso i Punti elencati di seguito, l’aula verrà composta selezionando i primi 15 proponenti che dalla lista avranno ottenuto il punteggio più alto espresso in trentesimi e ricavabile secondo le seguenti regole.

1. COLLOQUIO INDIVIDUALE ... da 0 a 15 punti
2. LETTERA DI MOTIVAZIONE (Max 20 righe) ... da 0 a 15 punti
3. CURRICULUM VITAE ... da 0 a 15 punti

A parità di punteggio prevarranno i soggetti con il reddito ISEE più basso.

COMMISSIONE DI VALUTAZIONE
Antonio Grillo
Carlo Colella
Sergio Costigliola
2 membri designati dall’Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione del Comune di Napoli

TIMELINE
Dal 16/07/2015 al 3/09/2015 verranno raccolte le adesioni attraverso la compilazione online del form preposto e disponibile sul sito del FabLab Napoli all’indirizzo: www.fablabnapoli.it/artigianodigitale

Dal 03/09/2015 al 20/09/2015 riceverai una comunicazione per partecipare al colloquio conoscitivo e la commissione valuterà le candidature pervenute. Durante il colloquio docrà anche essere esibita un’autodichiarazione attestante il reddito ISEE

Entro il 25/09/2015 verrà resa pubblica la lista dei partecipanti.

Il 30/09/2015 ci sarà la presentazione e l’inizio del corso come da prospetto del programma allegato.

LINK / ALLEGATI
Bando
Programma
Locandina

Promosso e finanziato dal Comune di Napoli - Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione e organizzato dall'Associazione "Fab Lab Napoli" nell'ambito delle attività di potenziamento della Rete dei Centri Giovanili.